Comunicati Stampa

Tornano gli OPEN DAY di ONAOSI

La Fondazione ONAOSI (Opera Nazionale Assistenza Orfani dei Sanitari Italiani) organizza dal 22 al 26 marzo prossimi una serie di OPEN DAY virtuali per illustrare servizi e vantaggi delle sue 11 strutture formative distribuite in 8 città d'Italia


Perugia, 5 marzo 2021 - Una soluzione efficace contro il caro affitti che si registra nelle città a più alta vocazione universitaria, strutture che accompagnano gli studenti nella loro vita accademica aiutandoli a concentrarsi sullo studio, un team di tutor al loro servizio. E in più, luoghi dotati di centri aggregativi per aiutare i ragazzi a fare gruppo con i propri coetanei grazie a mense e cucine comuni, sale ricreative, aree studio, biblioteche, sale computer, collegamenti wi-fi gratuiti, lavanderie self service.


La rete delle strutture formative ONAOSI (11 centri distribuiti in 8 città italiane: Bologna, Messina, Milano, Padova, Pavia, Perugia, Napoli e Torino) si è dimostrata nel corso del tempo un ottimo alleato al servizio dei figli dei sanitari italiani. Lo dimostrano i risultati accademici e anche gli sbocchi successivi nel mercato del lavoro. Vantaggi non da poco, resi possibile dalle attività che la Fondazione ONAOSI (Opera Nazionale Assistenza Orfani dei Sanitari italiani) ha costruito nel corso del tempo, grazie al contributo degli oltre 150mila tra medici, odontoiatri, veterinari e farmacisti.


Per dare ai ragazzi, che uscendo dal liceo e si apprestano a scegliere il proprio percorso universitario, l'opportunità di conoscere queste strutture, ONAOSI organizza ogni anno degli Open Day nel mese di marzo. Quest'anno ovviamente non farà eccezione, anche se l'iniziativa dovrà svolgersi in modalità virtuale per rispettare le normative anti-Covid.


Gli incontri sono in programma dal 22 al 26 marzo prossimi. Ogni giorno saranno presentati, attraverso la piattaforma Zoom, gli incontri con il personale delle diverse città in cui sorgono i centri formativi ONAOSI:

- Pavia, lunedì 22 dalle 18 alle 20.

- Torino, martedì 23 dalle 16 alle 18.

- Padova, martedì 23 dalle 18 alle 20.

- Messina, mercoledì 24 dalle 16 alle 18.

- Napoli, mercoledì 24 dalle 18 alle 20.

- Perugia (Collegio La Sapienza Vecchia), giovedì 25 dalle 16 alle 18.

- Bologna, giovedì 25 dalle 18 alle 20.

- Perugia (Collegio Unico di Elce), venerdì 26 dalle 16 alle 18.

- Milano, lunedì 22 dalle 16 alle 18.


Negli incontri saranno descritte le singole strutture, i servizi che ciascuna offre, l'offerta formativa complementare che assicurano agli studenti ospiti e le testimonianze dirette degli studenti che già hanno scelto i vari centri. E ovviamente saranno illustrate le procedure e i tempi per presentare le domande.

“Da ormai più di un secolo ONAOSI è al fianco dei figli dei nostri assistiti perché vogliamo rimanere fedeli alla mission originaria per la quale la nostra fondazione è nata: aiutare la categoria dei sanitari italiani e soprattutto fare un investimento verso le future generazioni” spiega Serafino Zucchelli, presidente della Fondazione ONAOSI. “Investire nella cultura e nella crescita dei nostri giovani è l'unica chiave di volta per assicurare progresso e benessere al nostro Paese. Soprattutto in questo momento, in cui l'Italia deve uscire dalla grave crisi causata dalla pandemia, stare al fianco dei nostri giovani e aiutarli a formarsi a livello professionale e umano, è la migliore delle scelte possibili per il futuro di tutti noi”.

Tutte le informazioni per l'iscrizione agli OPEN DAY di ONAOSI sono disponibili sul sito della Fondazione all'indirizzo www.onaosi.it.


TRENTO - ROMA - PERUGIA
© Green Press Environmedia - Servizi Editoriali. Tutti i diritti riservati. 

Martina Valentini p.iva 02089320515

  • Black Icon Instagram
  • Nero Twitter Icon