Comunicati Stampa

Pontedilegno-Tonale, da Natale all'Epifania due settimane di eventi mozzafiato

Fiaccolate, gite all'alba, spettacoli pirotecnici, concerti nel teatro di ghiaccio, mercatini tradizionali nelle case storiche, presepi di paglia. Nei paesi e sulle vette del comprensorio Pontedilegno-Tonale molti gli appuntamenti per trascorrere vacanze di Natale indimenticabili



Ponte di Legno, 20 dicembre 2018 – Quando la frenesia per i regali di Natale sarà finalmente alle spalle, il modo migliore per rigenerarsi è trascorrere qualche giorno in alta montagna. Il comprensorio Pontedilegno-Tonale ha in calendario numerose iniziative per aiutare a “staccare la spina” e godersi il lato più vero e autentico dei paesaggi alpini e delle festività natalizie.

Dal 29 dicembre prossimo e fino al 7 gennaio dalle 17 alle 22, ad esempio, Temù in Alta Val Camonica ospiterà i Tabià de Nadal. Tradizionali mercatini inseriti negli angoli più affascinanti del centro storico. Passaggi coperti, cortili, ex stalle e fienili che si trasformano in luoghi di aggregazione nei quali si potrà degustare l'immancabile vin brulé, assaporare i prodotti tipici del territorio, godersi buona musica e far giocare i propri bambini nelle aree dedicate. E poi ancora: bambole di pezza, statue in legno, oggetti in vetro e ceramica.

Fino al giorno dell'Epifania, invece, lungo le vie delle tre frazioni di Vermiglio, sul versante trentino del comprensorio, a pochi chilometri dal Passo del Tonale, si potranno ammirare i tradizionali presepi allestiti nelle numerose fontane e nelle chiese (dalle 10 alle 22). Oltre ad essi, tra le vie di Pizzano, saranno esposti degli omini di fieno a grandezza naturale raffiguranti le arti e i mestieri tradizionali. Tra i personaggi si potranno ammirare la sacra famiglia, lo scarpolino, il funadro, il casaro, il parroco, lo spazzacamino, il contadino che porta una coperta di fieno, il contadino che porta il latte al caseificio, due donne che lavorano a maglia, l'emigrante (Vermiglio ha visto infatti molti abitanti emigrare nel mondo), il capo banda, colui che taglia il fieno con la machina del zot, lo spaccalegna, il mugnaio e un bambino con la slitta.

Ma gli eventi cui prendere parte non riguarderanno solo i borghi storici. Sulle piste da sci, dal 28 dicembre al 4 gennaio sono in programma le immancabili fiaccolate organizzate con il prezioso contributo delle scuole di sci, che trasformeranno in un caleidoscopio di luci e colori le piste del comprensorio. Da non perdere quella di San Silvestro, prevista sulla Pista Corno D'Aola a Pontedilegno, che sarà seguita da un indimenticabile spettacolo di fuochi d'artificio.

Per gli amanti della musica, invece, la data da segnare sul calendario è quella del 5 gennaio: sul Ghiacciaio Presena a 2600 metri di altezza, verrà infatti inaugurato l'Ice Music Festival con il primo dei concerti di musica classica e jazz che aspettano gli ospiti del comprensorio Pontedilegno-Tonale fino a marzo. Appuntamenti unici al mondo: i concerti si terranno all'interno di un mega-igloo e i musicisti suoneranno strumenti rigorosamente di ghiaccio. Aperta da domani la vendita dei biglietti sul sito www.pontedilegnotonale.com.

Da gennaio, poi il primo appuntamento di Trentino Ski Sunrise: l'emozione di provare l'alba in alta quota, la magia dei primi raggi di sole che illuminano di calde sfumature i cristalli di neve e poi la discesa adrenalinica sulle piste immacolate, in compagnia dei maestri di sci. La giornata inizia di buon’ora sul Corno D'Aola a Ponte di Legno, grazie all’apertura anticipata degli impianti di risalita per raggiungere il rifugio Petit Pierre che offrirà una gustosa colazione a base di prodotti tipici locali, dolci e salati, mentre si osserva il sole salire dalle cime dei monti. Le date: venerdì 4 gennaio 2019 a Corno d’Aola (Ponte di Legno); mercoledì 6 febbraio e sabato 9 marzo 2019 al Ghiacciaio Presena.


#Pintedilegno #Trentino #Eventi


TRENTO - ROMA - PERUGIA
© Green Press Environmedia - Service Editoriale. Tutti i diritti riservati. 

Martina Valentini p.iva 02089320515