Comunicati Stampa

L'estate della ripartenza. A Budoni fa rima con sostenibilità

Valorizzazione degli stagni costieri e delle biosfere, spiagge dedicate agli amici animali, tutela delle specie autoctone, esperienze a contatto con la natura più vera: la destinazione della riviera gallurese ha deciso di sfruttare la crisi Covid-19 per immaginare una serie di investimenti in favore del turismo a basso impatto ambientale, per unire rispetto del territorio e benessere psicofisico dei propri ospiti.


Budoni (SS), 25 maggio 2021 – Utilizzare i mesi resi obiettivamente duri dalla pandemia Covid-19 come occasione per impostare un nuovo modello di sviluppo che sia rispettoso di territorio, flora, fauna e garantisca benessere psicofisico alla popolazione. Se dietro ogni problema si nasconde un'opportunità, il compito delle amministrazioni lungimiranti è di costruire progetti di lungo respiro capaci di valorizzare la ricchezza del proprio territorio. Una sfida che, per un'area marittima, vuol dire immaginare progetti legati da un unico filo conduttore: sostenibilità ambientale, tutela degli ecosistemi, qualità dell'offerta turistica.


Esattamente ciò che sta facendo la destinazione di Budoni, sulla riviera nord-orientale della Sardegna. Un luogo tra i più fortunati dal punto di vista della propria ricchezza naturale. “Mare, spiagge, entroterra, macchia mediterranea, borghi storici sono il nostro tesoro ed è nostro compito tutelarlo sfruttandolo sempre con grande attenzione” spiega il sindaco di Budoni, Giuseppe Porcheddu. “È l'eredità, sia ambientale sia economica, che dobbiamo utilizzare al meglio per consegnarla nelle migliori condizioni possibili ai nostri figli e nipoti”.


Questa consapevolezza si riverbera sulle iniziative che troverà chi sceglierà Budoni per trascorrere le prossime vacanze estive. Grande attenzione viene infatti rivolta ad enfatizzare le bellezze degli ecosistemi costieri: “Con un litorale lungo ben 18 chilometri, basso e con sporgenze e rientranze che creano scogliere e spiagge sabbiose o a ciottoli, l’area di Budoni è una delle più interessanti dell’isola sotto il profilo della ricchezza biologica” spiega Alessandro Fiore, destination manager di Budoni Welcome.


Non a caso, nel 2017 all’area di Budoni è arrivato, primo caso per la Sardegna, il riconoscimento di “Riserva della Biosfera” da parte dell'UNESCO. Un premio per il processo di sviluppo sostenibile nella popolazione locale, che promuove le attività tradizionali (agricoltura e artigianato) e rafforza la consapevolezza della necessità di conservare la biodiversità naturale e coltivata, la qualità dell’acqua, degli habitat e delle specie, la diversità culturale, archeologica e di paesaggio. Ad esempio, nei suoi stagni costieri vivono alcuni dei pochi esemplari rimasti dello splendido Pollo Sultano (Porphyrio porphyrio), rallide dal piumaggio azzurro carico e viola iridescente.


“Oltre al Pollo Sultano, gli stagni di Budoni, veri e propri luoghi di transizione tra acqua dolce e marina, offrono un contributo particolarmente prezioso all’ambiente in termini di biodiversità e hanno grande importanza naturalistica sia dal punto di vista della flora che li circonda sia della fauna ittica e ornitica. In quelli a bassa salinità si possono osservare anche rettili e anfibi», spiega il biologo Gianni Meloni. Un indubbio valore aggiunto per il territorio, da preservare e valorizzare.


Analoga attenzione a Budoni viene rivolta anche per tutelare le proprie spiagge, con un occhio di riguardo a chi vuole trascorrere le proprie vacanze insieme ai propri animali. Un tratto di costa sarà quindi dedicato a una “Fido Beach”: anche i cani, infatti, traggono giovamento dal poter trascorrere giornate all'aria aperta facendo attività fisica. La sedentarietà è un problema anche per loro. “Questa iniziativa – spiega Fiore – è anche l'occasione per far crescere la consapevolezza dei loro padroni su quali siano le regole da seguire quando si va al mare con un cane”. Budoni ha quindi realizzato un decalogo di consigli, redatti con la consulenza di biologi e veterinari, per vivere al meglio i giorni di ferie in compagnia degli amici a quattro zampe.


SCARICA LA CARTELLA STAMPA ESTATE COMPLETA

(WORD + PDF+ foto): http://u.pc.cd/oYU

Selezione foto Budoni: http://u.pc.cd/6QArtalK